Digital summer camp 2017

Undici settimane di scoperte digitali per ragazzi e ragazze dai 5 ai 18 anni.

Dal 12 giugno al 1° settembre 2017 immersi nel verde del parco del Fiume Sile e a pochissimi km dall’aeroporto di Venezia si terranno ben 120 laboratori della durata di 7 giorni ciascuno.
Sbaglia, sperimenta, prova e riprova, il digitale e la tecnologia non sono mai stati cosi interessanti, creativi ed esileranti. I tuoi figli avranno modo di trascorre l’estate in modo tranquillo e soprattutto alla scoperta di tantissime nuove tematiche, il chè gli permetterà di interagire ed approcciarsi in nuove ed entusiasmanti avventure.
Occasioni uniche dove a bambini e ragazzi sarò permesso realizzare il sogno di girare un film, di diventare giornalista digitale e chissà orientarsi e capire le proprie preferenze per orientarsi al futuro.
Cinque i temi: digital media, digital making, videogames, coding e robotica.
Tutti i loro corsi sono basati su un approccio multidisciplinare, collaborativo, esperienziale e concreto.
Il suo staff altamente qualificato è a disposizione per far sì che il tuo viaggio con H-FARM sia un’esperienza di crescita unica ed emozionante.

   
Non dimentichiamo l’assoluta novità dell’estate 2017, difatti camp approderà anche a Milano con precisione alla Fabbrica del Vapore. In più se acquisti due camp hai diritto ad un fantastico sconto del 10%, quindi approfitta della fantastica offerta e regala ai tuoi figli questa magica avventura che gli permetterà di arricchire fortemente il suo bagaglio culturale ed interattivo, e soprattutto seguito da personale competente.
I laboratori iniziano alle 9:00 e si concludono alle 16:30 intervallati da una pausa pranzo e due abbondanti merende all’aria aperta. Nella struttura l’accoglienza è prevista dalle 8:30 e l’uscita entro le 17:30 e possono essere svolti sia in italiano che in inglese.
Per ulteriori informazioni ti invito a visitare il loro sito web H- FARM dove potrai scegliere assieme ai tuoi figli i laboratori adatti e di maggiore tuo interesse.

Buzzoole


Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per favore rispondi alla domanda *