Happy Mama: nel cuore della bontà

Pochissimi giorni fa ho avuto il piacere nonché l’onore di ricevere le strepitose composte Happy Mama.
Non potevo non assaporare nell’immediato e di rilasciare tutte le mie super positive impressioni nel mio blog, invitando i mie lettori a conoscere questa validissima azienda.
Ma chi è Happy Mamma? E soprattuto chi è dietro in una produzione cosi ricca di gusto?
Vi presento la giovane e talentuosa Giorgia Rinaldi che della sua passione per il buon cibo ne ha fatto una vera professione, mettendo in piedi una proficua attività lavorativa nella sua terra Romagnola e per la precisone a Cavriago in provincia di Reggio Emilia.
Riporto alcune sue celebri frasi dove esprime in tutta chiarezza il suo pensiero:

Della mia attività mi piace l’idea che sia un’arte:
una splendida arte che scopre ogni giorno qualcosa di nuovo.
Una bistecca è una bistecca: può essere cotta o condita in modo eccellente ma resta una bistecca.
I miei prodotti, invece, nascono dalla combinazione di frutta, verdura, spezie, zucchero.
La cucina crea.
Le confetture oppure le composte non si mangiano per fame,
ma per sfizio, per gola, perché non si resiste ad una tentazione che aiuta a sentirsi meglio.
Sapere di aver regalato un secondo di felicità o soddisfazione a qualcuno è una sensazione bellissima.

Ma veniamo a noi è a quello che sono le mie vere considerazioni.

Per prima cosa ciò che ho notato nell’immediato è il meraviglioso packaging, i vasetti sono confezionati “alla vecchia maniera” come solo le nostre care nonne sapevano fare, il carinissimo pezzetto di stoffa che ricopre il coperchio delle composte e delle marmellate è davvero ammirevole e nella dispensa fa la sua bella figura. Perfetti anche come idea regalo, l’omaggiante vi ringrazierà sicuramente.
Gli ingredienti utilizzati sono pochi ma allo stesso tempo validi, ossia tantissima frutta e pochissimo zucchero, difatti la sua consistenza densa e cremosa è ottenuta grazie all’alta percentuale di frutta utilizzata.
Esclusi pectina ed altri addensanti, sostituendo tali ingredienti con ulteriore frutta, più del 110% !!!
Altra particolarità è la sua cottura a bassa temperatura, così facendo si manterranno inalterate tutte le proprietà nutritive della frutta, garantendo sapore, colore e vitamine!
Ieri ho avuto la brillante idea di preparare per la prima volta in assoluto lo Chiffon Cake il cosiddetto ciambellone americano, altissimo e strepitoso, purtroppo non posto foto perché la ricetta prevedeva di non essere imburrato, cosi facendo il mio chiffon cake non si è staccato e chiaramente mi si è rotto, quindi non esteticamente presentabile sul mio blog. Non potevo chiaramente gettarlo via e ho proseguito in quello che era il mio intento, ossia dividerlo per metà e di cospargerlo della gustosissima marmellata Happy Mama al gusto pera e cioccolato!
Risultato assolutamente peccaminoso e di una bontà indescrivibile.
Mi riprometto di rifare lo Chiffon Cake e di associarlo con la Delizia di Prugne, a brevissimo vedrete pubblicate qui ricetta e foto.


Nel frattempo ti consiglio di vistare il sito internet www.happymama.it dove avrai la possibilità di visionare tutti i loro molteplici prodotti, le loro dolcezze sono perfette per le vostre crostate, ottime da spalmare sul pane, e adatte anche ad essere gustate con formaggi e accostamenti salati.
Rimani aggiornato e segui la loro pagina Facebook.


Ti potrebbe interessare anche:

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per favore rispondi alla domanda *