Mamma Viviana

Questa è la storia di mamma Viviana, che dopo aver trascorso l’intera gravidanza attendendo Sofia… partorisce Gabriele !

Gabriele in realtà doveva essere Sofia.

La mia gravidanza procedeva abbastanza bene ad esclusione di un po’ di pressione alta (ma era tenuta sempre sotto controllo), la pancia cresceva e tutti gli esami erano perfetti!
Al 5° mese mi reco all’ospedale per effettuare l’ecografia morfologica.
Il medico che doveva effettuare l’esame sembrava che avesse dimenticato la pentola sul fuoco per quanta fretta avesse!
Al termine dell’esame mio marito con tono ansioso gli pone la fatidica domanda : “Dottore è un maschio o una femmina?“, il medico risponde al volo: “E’ una femmina!”.
Bene! Femmina! Non che fosse importante il sesso, in quanto a noi interessava che il piccolo stesse bene, ma giunti al 5° mese desideravamo iniziare a preparare un corredino per come si deve.
Sino all’ottavo mese ho continuato ad effettuare i controlli di routine e che ci crediate o no, non abbiamo più chiesto il sesso.
Intorno a metà dell’ottavo mese un’amica mi parla di un’ecografia chiamata “Ecocardio” che si effettua per il controllo del cuoricino.
Dato che non mi ero sottoposta a questa ecografia, decido di prendere un’appuntamento con uno studio ginecologico specializzato in questo esame specifico.
Mi reco allo studio ed al termine del controllo il medico (simpaticissimo) mi chiede: ” Allora Signora che nome ha scelto? “, io rispondo prontamente; “Sofia”, e lui mi guarda come se fossi diventata pazza tutto di un colpo e mi fa: “Signora, ma è un maschio!”….
Io stavo svenendo…come poteva essere che la mia piccola Sofia fosse in realtà un maschietto?
Il Ginecologo ha dovuto fotografare le parti intime del bambino per convincermi!
Di fretta e fuori sono ritornata al negozio dove avevo acquistato la maggior parte del corredino per chiedere di potere cambiare il colore e per fortuna le commesse sono state carinissime nel consentirmi di sostituire tutto.
Ora si presentava il problema del nome. E chi ci aveva pensato?
A me piaceva moltissimo il nome “Manuel”, ma mio marito era contrario in quanto non gli piaceva per nulla, quindi la scelta è caduta su “Gabriele”.
Ora, non so se sia stato il trauma nello scoprire che la bimba con la quale per 8 mesi avevo parlato chiamandola Sofia fosse in realtà un bimbo, oppure la pressione ballerina che faceva gli scherzi, fatto sta che alla fine dell’8 mese Gabriele ha deciso di nascere!
Il piccolo doveva nascere il 23 Dicembre ma per la nostra gioia è venuto alla vita il 27 Novembre!
Uno scricciolo di soli 2 kg e 700 gr ma con una grande forza!
Per fortuna non ha avuto bisogno dell’incubatrice, ma solo delle lampade termiche e, dopo una settimana, lo abbiamo portato a casa.
Essendo un gran mangione ha messo su peso in fretta ed oggi è un bimbo di 5 anni forte e molto robusto per la sua età!
Che dirvi di più se non che diventare mamma è senza alcun dubbio l’evento più bello che la vita mi abbia donato!

Ti amo infinitamente mio piccolo cucciolo!

doctor-1807475_1280


Ti potrebbe interessare anche:

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per favore rispondi alla domanda *